Guido Guidi Ricevimenti Firenze | Guido Guidi al museo del Duomo
La famiglia Guido Guidi a Firenze e nelle maggiori capitali europee, da quasi 80 anni opera nel mondo catering e banqueting e ristorazione di alto livello per grandi eventi.
guido guidi ricevimenti firenze toscana italia, guido guidi catering firenze toscana italia, guido guidi banqueting firenze toscana italia
20830
single,single-post,postid-20830,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.2.1,wpb-js-composer js-comp-ver-4.12,vc_responsive
 

Guido Guidi al museo del Duomo

Copertina Museo

Guido Guidi al museo del Duomo

Dopo 15 anni di esperienza al Teatro della Pergola abbiamo deciso di aprire un nuovo punto Guido Guidi in città, in pieno centro storico, nel cuore pulsante della città, presso il nuovo Museo dell’Opera del Duomo, in Piazza Duomo 41/42rosso.

Quasi 6.000 mq di superficie, più che raddoppiata rispetto al passato, per 25 sale su tre piani, con una terrazza con vista mozzafiato sulla Cupola che si può quasi toccare da vicino.

Se innovazione, valorizzazione ed educazione sono le parole chiave alla base del grande progetto di costruzione del nuovo Museo le stesse sono anche alla base della Guido Guidi Ricevimenti, un’azienda di famiglia, alla terza generazione, con i 3 figli, ben salda alla guida di un marchio trend del settore, che ha visto una delle massime espressioni con Guido Guidi e sua moglie, la signora Alessandra, per oltre 50 anni alla guida dello storico marchio fiorentino.

Un’attività che dal 1998 è diventata internazionale, in occasione del viaggio di Papa Giovanni Paolo II in Romania, dove la Guido Guidi era responsabile del settore alimentare.

Prodotti di alta qualità, ma anche cura negli allestimenti e attenzione per il cliente, rappresentano il valore aggiunto della nostra azienda, che sa trasformare un evento in un’esperienza memorabile.

Un’azienda capace di mettere a tavola fino a 5mila persone contemporaneamente, conosciuta a New York come a San Pietroburgo.

E in casa propria, a Firenze, in un luogo dove dal 1881 c’è il sacro che diventa umano, dove l’attenzione ai messaggi veicolati dalle opere portano il visitatore ad aprire il cuore, ti invitiamo a passare a trovarci per prendere un caffè e a darci il tuo parere su questa nuova avventura della Guido Guidi Ricevimenti, un’avventura che ci apre ad un nuovo umanesimo, anche nel nostro settore.

Ti aspettiamo tutti i giorni dalle 9 alle 19.

Un affettuoso saluto

Matteo, Tommaso, Giacomo Guidi